Auto Motori  Home    Formula 1     Motor Valley     Eicma 2021     Museo Ferrari     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Bevi troppo? L´auto non parte


20/07/2010

di Riccardo Angelo Colabattista

A New York, dal 15 agosto, entrerà in vigore una nuova legge che obbliga gli autisti con precedenti a fare l´alcool test ogni volta che salgono in auto

Bevi troppo? L´auto non parte [ USA ] - Niente più scuse per chi si mette alla guida in stato di ebbrezza. Se in Italia dobbiamo restare attenti alle pattuglie della Polizia o dei Carabinieri per la somministrazione dell’alcool test a New York, dal 15 agosto, entrerà in vigore una nuova legge che interesserà tutti coloro che hanno precedenti di guida in stato d’ebbrezza.

La soluzione adottata dallo stato americano prevede l’istallazione di una “scatoletta” che farà fare l’alcool test ogni qualvolta che il conducente salirà in auto. Se si supera la soglia dello 0,25% il motore, automaticamente, non si accenderà. Una soluzione estrema per stroncare dall’inizio la possibilità di guidare con un tasso alcolemico alto.

Il macchinario costerà circa 100 dollari ed avrà un costo di manutenzione mensile di 110 dollari. All’inizia saranno circa 4 mila gli utenti interessati a questo esperimento. Nella nuova legge, poi, è prevista anche la ripetizione del test in maniera ciclica affinché si impedisca al conducente di bere durante il viaggio. Se il test risulterà positivo proprio mentre si guida la macchinetta non fermerà il motore ma emetterà un suono talmente forte che il conducente sarà costretto a fermarsi.

Niente più possibilità di sfuggire alle pattuglie quindi, neanche per i famigliari degli automobilisti con precedenti. Infatti la legge prevede dei test simili anche per genitori, figli e fratelli degli autisti con il vizio dell’alcool.

News Correlate
Pedoni: una strage » Pedoni: una strage
Partita una campagna per limitare i troppi incidenti stradali che coinvolgono in particolare bambini e anziani
Selfie e socialnetwork, nuovi pericoli alla guida » Selfie e socialnetwork, nuovi pericoli alla guida
Ford ha analizzato le abitudini dei giovani europei: uno su quattro non rinuncia al selfie al volante
Sms vietati per chi guida » Sms vietati per chi guida
La Apple ha elaborato due progetti che bloccano le funzioni del telefonino quando l´automobile è in movimento
Pedoni: attenzione al telefono » Pedoni: attenzione al telefono
Negli Stati Uniti in cinque anni i pedoni investiti mentre si trovavano impegnati con il cellulare sono raddoppiati. Sono i risultati di uno studio condotto dalla Ohio State University

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]