Auto Motori  Home    Formula 1     Motor Valley     Eicma 2021     Museo Ferrari     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Salone di Ginevra, il lusso in vetrina con Bentley, Bugatti e Rolls-Royce


06/03/2014

di Grazia Dragone

Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse Rembrandt, Rolls-Royce Ghost Serie II e Bentley Continental GT Speed si contendono lo scettro di regina del lusso

Salone di Ginevra, il lusso in vetrina con Bentley, Bugatti e Rolls-Royce [ Ginevra ] - Vetture utilitarie e grandi nomi della tradizione nell’ambito del lusso dell’automotive si ritrovano a Ginevra per condividere i medesimi spazi espositivi, seppur destinati ad un target di clientela completamente differenti.

Anche l’84esima edizione della kermesse elvetica ricalca il programma degli anni precedenti, annoverando nel lungo carnet di proposte per il mercato auto modelli destinati alla produzione di massa e gioielli destinati ad una clientela esclusiva.

A rappresentare il lusso ritroviamo Bentley, Bugatti e Rolls-Royce, icone senza tempo, ma sempre in grado di rinnovarsi in fatto di design e tecnologie destinate ad una vita di bordo estremamente confortevole.

Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse Rembrandt
Bugatti propone una nuova versione della Veyron, sviluppata nell’ambito della fortunatissima e già sold out serie Les Légendes de Bugatti, dedicate a celebri personaggi nella storia del marchio.

Si tratta dell’intrigante Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse Rembrandt, un omaggio al fratello del fondatore Ettore Bugatti, e importante scultore del secolo scorso autore anche del celebre elefante danzante realizzato per ornare il radiatore della Bugatti Type 41 Royale, che divenne poi il simbolo del marchio.

La livrea è ispirata al materiale preferito dallo scultore per le proprie opere, il bronzo, qui rappresentata attraverso una doppia colorazione: carbonio in color bronzo scuro ricoperto con trasparente lucido nella parte superiore e marrone chiaro Noce nella parte inferiore. Le finiture del radiatore Bugatti e del logo EB posteriore sono in platino, mentre le ruote sono verniciate nelle tonalità marroni Noce e Firefinch.

Anche l’abitacolo ricalca le tinte proposte per la carrozzeria. L’ambiente è completamente rivestito in pelle Cognac. Esclusiva anche la pelle del rivestimento delle portiere, proposta nell’abbinamento Cognac e Coffee.
La motorizzazione e la meccanica restano invariate. Il propulsore è sempre il noto W16 con 1.500 Nm di coppia massima da 3.000 a 5.000 giri/min, che scatta da 0 a 100 km/h in 2,6 secondi e raggiunge la velocità massima di 408,84 km/h. Anche la Veyron Rembrand Bugatti sarà prodotta in tre esemplari ad una prezzo di partenza pari a 2,18 milioni di euro.
Rolls-Royce Ghost Serie II
Per la Rolls-Royce, il parterre di Ginevra è l’occasione per svelare in anteprima mondiale la Ghost Serie II, che si presenta con una lieve restyling della carrozzeria ed un’interessante offerta tecnologica. Fin dal suo lancio nel 2009, la Ghost è diventata un autentico status-symbol , rappresentando il simbolo contemporaneo del lusso.

La Ghost Serie II propone fari riscolpiti, con le luci di circolazione diurne, mentre sul cofano motore spicca una scanalatura affusolata che rievoca la scia di un jet. I paraurti finemente riscolpiti della Ghost ne sottolineano la presenza più possente e una sensazione di maggior ampiezza e altezza.

Nuovi gli inserti cromati nelle prese d’aria frontali e i cerchi forgiati da 21 pollici, disponibili anche nella misura da 19 pollici. Il comfort e lo stile degli interni sono evidenziati dai sedili ridisegnati. I supporti regolabili elettronicamente per le cosce per i passeggeri dei sedili frontali si integrano in una nuova struttura del sedile. Il disegno rivisto del sedile posteriore garantisce una comodità assoluta.

Nella configurazione lounge seat i sedili possono convergere per creare un ambiente più intimo e permettere ai passeggeri di conversare. I sedili sono dotati di tre livelli di riscaldamento standard e funzione di massaggio optional e possono essere reclinati per migliorare il comfort. Tutte le vetture della Serie II della Ghost sono equipaggiate di serie con un sistema di cambio assistito via satellite SAT (Satellite Aided Transmission), che elabora i dati del GPS.

Bentley Continental GT Speed
Infine, l’ammiraglia Bentley Continental GT Speed, la Bentley di serie più veloce di sempre, offre nuove specifiche di stile, comfort e tecnologia. Nello stand di Ginevra, troveremo, inoltre, la nuova Flying Spur V8, la lussuosa berlina disponibile con il motore V8 biturbo da 4 litri di Bentley e due nuove specifiche per l’ammiraglia Bentley Mulsanne, che offrono ancora più comfort e nuove per l’intrattenimento.

“La nuova Continental GT Speed debutta al Salone di Ginevra e incarna l’espressione più moderna e lussuosa di Granturismo in stile Bentley. Unisce prestazioni dirompenti e dinamiche agli impareggiabili livelli di lusso, individualità e raffinatezza che da sempre contraddistinguono il nostro marchio”, dichiara il Presidente e CEO di Bentley Motors Wolfgang Schreiber.

In dettaglio, la Continental GT Speed si rinnova con una serie di potenziamenti che ne esaltano la combinazione di prestazioni e raffinatezza. Il motore W12 biturbo da 6 litri è ancora più potente, infatti eroga 635 CV (467 kW) e una coppia di 820 Nm, che gli consentono di raggiungere la velocità massima di 331 km/h, mentre il modello cabriolet tocca i 327 km/h.

Esteticamente, lo splitter anteriore dalle linee nette, le minigonne laterali e l’elegante diffusore posteriore della specifica Mulliner Styling hanno una finitura coordinata alla verniciatura della carrozzeria, mentre i cerchi Speed da 21 pollici, i gruppi ottici anteriori e i fari posteriori sono rifiniti in tinta scura.

Troviamo, inoltre, le pinze dei freni verniciate di rosso e un elegante stemma Speed cromato sui parafanghi anteriori. La specifica Premier esalta ulteriormente l’abitacolo della Continental GT, con un livello superiore di comfort e tecnologia, mentre la specifica Interior Style offre soluzioni su misura. Le consegne dei nuovi modelli della gamma Continental inizieranno in estate.
Fotogallery
Bugatti propone una nuova versione della Veyron, sviluppata nell’ambito della fortunatissima e già sold out serie Les Légendes de Bugatti, dedicate a celebri personaggi nella storia del marchio. La motorizzazione e la meccanica della Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse Rembrandt è un omaggio al fratello del fondatore Ettore Bugatti, e importante scultore del secolo scorso. La motorizzazione e la meccanica della Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse Rembrandt restano invariate. Bugatti Veyron Grand Sport Vitesse Rembrandt offre ambiente completamente rivestito in pelle Cognac
L’ammiraglia Bentley Continental GT Speed,la Bentley di serie più veloce di sempre, offre nuove specifiche di stile, comfort e tecnologia. In dettaglio, la Continental GT Speed si rinnova con una serie di potenziamenti che ne esaltano la combinazione di prestazioni e raffinatezza. Per la Rolls-Royce, il parterre di Ginevra è l’occasione per svelare in anteprima mondiale la Ghost Serie II, che si presenta con una lieve restyling della carrozzeria ed un’interessante offerta tecnologica. La Ghost Serie II propone fari riscolpiti, con le luci di circolazione diurne, mentre sul cofano motore spicca una scanalatura affusolata che rievoca la scia di un jet.

News Correlate
Techrules: nasce la supercar firmata da Giugiaro » Techrules: nasce la supercar firmata da Giugiaro
La sportiva adotterà una innovativa tecnologia che le consente di erogare fino a 1000 CV
A come Apollo e Arash: due hypercar a Ginevra » A come Apollo e Arash: due hypercar a Ginevra
Le vetture incantano il parterre grazie ad un design distintivo e potenze impressionanti
Techrules: la supercar made in China incanta Ginevra » Techrules: la supercar made in China incanta Ginevra
La vettura adotta un sistema propulsivo TREV composto da sei motori elettrici
La Giulia star di Ginevra » La Giulia star di Ginevra
Alfa Romeo Giulia è la protagonista del Salone di Ginevra 2016 aperto in questi giorni, e sentendo i primi giudizi sembra che Alfa Romeo abbia fatto centro

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]