Auto Motori  Home    Formula 1     Motor Valley     Eicma 2021     Museo Ferrari     Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Dakar 2015: il risveglio di Marc Coma, Vasilyev vince per le auto


09/01/2015

di Domenico Scalera

Seconda vittoria di fila per Sonik nei Quads e Nikolaev nei trucks nella V Tappa del Rally Raid

Dakar 2015: il risveglio di Marc Coma, Vasilyev vince per le auto [ Copiapo - Antofagasta, Cile ] - Nella V tappa della Dakar 2015 che collega Copiapo a Antofagasta si è corso, per tutte le categorie, uno speciale di 458 km ed una sezione di collegamento di 239 km. In questa tappa la precisione di guida ha fatto la differenza.

In effetti nella categoria delle Bike i campioni hanno fatto la differenza Marc Coma finalmente riesce a conquistare la sua prima vittoria di stagione, recuperando 2'16” dal connazionale spagnolo Joan Barreda, giunto secondo. Rispetto alla IV tappa, a fare l’andatura nei primi 30 km è stato il giovane Joan Barreda della Honda, che ha preferito lasciare la strada a Coma. Ma quest’ultimo passato al comando non si è fatto fregare nel finale ed è riuscito a distanziare il connazionale vincendo. Barreda che dal canto suo ha preferito gestire il vantaggio nella classifica generale.

Dietro il duello dei due di testa, si esalta ancora una volta il cileno Pablo Quintanilla, nella sua terza Dakar, dopo essersi ritirato nelle due precedenti, è riuscito a realizzare un’altra prestazione degna di nota nel territorio di casa, conquistando per la seconda volta di fila il terzo posto. Questo gli ha consentito di salire al 4° posto nella classifica generale a circa 8 minuti dal portoghese della Honda, Paulo Goncalves che è giunto quinto in questa tappa. Il bike slovacco Stefan Svitko può essere soddisfatto della gara giungendo quarto a 3’54” dal vincitore di tappa, mentre Jordi Viladoms e Ruben Faria hanno perso un sacco di tempo. Il clan Yamaha è indietro rispetto ai meglio e rimangono fuori dalla top ten nella classifica generale.

Nella categoria dei Quads, “SuperSonic” ha dominato alla grande la V tappa, vincendo per la seconda volta di fila. Il driver polacco Rafal Sonik ha lasciato il vuoto dietro di lui, distanziando Ignacio Casale di oltre 10 min e il giovane Jeremias Gonzales Ferioli con oltre 21 minuti, consolidando la sua posizione in classifica generale. Sonik vanta un vantaggio di 24 min da Casale nella classifica generale, in terza posizione si conferma Lafuente giunto quarto nella tappa odierna a circa 1 min da Gonzales Ferioli che detiene la quarta posizione.

Nella categoria delle Auto, il copione della gara è stato scritto dal pilota russo Vladimir Vasilyev su Mini All4 Racing, che nella classifica generale occupava un discreto 11° posto alla partenza da Copiapo. Ottimo anche il piazzamento del debuttante Yazeed Alrajhi che è giunto a soli 20 secondi di distacco, a bordo del pick up Toyota Hilux. Si rivede anche il driver Usa Robby Gordon, che dopo una partenza difficile è giunto 3° a 1’25”. Il leader della classifica generale Nasser Al-Attiyah ha tagliato il traguardo ad Antofagasta in quarta posizione lasciando dietro di se il suo principale rivale Giniel de Villiers distanziandolo di circa 2 min. tra i due si è inserita la Peugeot di Stephane Peterhansel in quinta posizione. Il classifica generale il leader Al-Attiyah a 10’35” di vantaggio su De Villiers, in terza posizione troviamo Alrajhi a 20’29”. Terranova dopo la disfatta della IV tappa è sceso in 37^ posizione nella classifica generale abbondantemente oltre le 6 ore dietro il leader, oramai fuori dai giochi per la vittoria finale, nella tappa odierna è giunto in decima posizione.

Nella categoria dei Trucks si è imposto ancora una volta Eduard Nikolaev su Kamaz, archiviando la seconda vittoria di fila in questa Dakar, Questo risultato gli ha consentito di balzare in testa nella classifica generale. Il conducente Kamaz ha battuto il suo connazionale Airat Mardeev anticipandolo di quasi dieci minuti, mentre il bielorusso Siarhei Viazovich su truck Maz è giunto terzo a circa 15 minuti dal vincitore. In difficoltà, nella seconda metà dello speciale, il driver russo Andrey Karginov è ora in lotta con con Ales Loprais (terzo), per la terza posizione in classifica generale. I due sono molto vicini, distanziati di circa 27 minuti dal leader. Il Team Iveco dopo una buona partenza di Hans Stacey si sono persi per strada, anche Gerard De Rooy protagonista lo scorso anno, in questa ediizone sta correndo nell’ombra ed è solamente 28° nella classifica generale.

La VI tappa della Dakar 2015 collega Antofagasta a Iquique, prima della giornata di pausa prevista per il giorno 10 Gennaio.
Fotogallery
Robby Gordon, Hummer action during the Dakar 2015 Chabot Ronan on Buggy SMG action during the Dakar 2015 Nikolaev Eduard su truck Kamaz vincitore della V tappa nella Dakar 2015 Dakar 2015: il camion Iveco di Gerard De Rooy protagonista lo scorso anno quest’anno sta correndo nell’ombra ed è solamente 28° nella classifica generale

News Correlate
Dakar 2015: vince Quintanilla, Coma prende il controllo » Dakar 2015: vince Quintanilla, Coma prende il controllo
Barreda fuori gioco nelle bike. Il giovane González Ferioli vince l’8^ tappa per i Quads
Dakar prima vittoria per Al Rajhi su Toyota, Goncalves su Honda » Dakar prima vittoria per Al Rajhi su Toyota, Goncalves su Honda
Si continua su percorsi differenti, per i Trucks rimonta Nikolev, per i Quads vince Nelson Sanabria
Dakar: vincono Terranova per le auto e Loprais su truck Man » Dakar: vincono Terranova per le auto e Loprais su truck Man
Nella VII tappa, giornata di riposto oggi per Bike e Quads. Per i Trucks stop di Nikolaev
Dakar 2015: cars 3^ vittoria per Al Attiyah e 4^ di Nikolev su Trucks » Dakar 2015: cars 3^ vittoria per Al Attiyah e 4^ di Nikolev su Trucks
Il rally raid si affaccia sul Pacifico, vince Rodrigues su Honda per le bike e Casale si impone sui quads

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]