Auto Motori   Home     Formula 1      Motor Valley 2024      Auto e Moto d'Epoca      Assicurazioni     |   FOTO   |  VIDEO    |  Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Tutto ciò che c´è da sapere sul meccanismo Bonus Malus


30/04/2023

di Maura De Sanctis

Mini guida sulle polizze assicurative, per la tutela da responsabilità civile per auto e motociclette


Tutto ciò che c´è da sapere sul meccanismo Bonus Malus Il Bonus Malus è un tipo di meccanismo alla base di quasi tutte le polizze assicurative presenti sul mercato per la tutela da responsabilità civile per auto e motociclette. Grazie a questo sistema, infatti, puoi ottenere un prezzo del premio dell'assicurazione che, ogni anno, è differente in base alla tua classe di merito di appartenenza. In questo articolo scopriremo insieme ogni aspetto che riguarda il meccanismo, analizzandolo in ogni suo dettaglio utile.

Il funzionamento del meccanismo Bonus Malus: gli aspetti più importanti da conoscere
Quando parliamo di Bonus Malus ci riferiamo a un sistema che consente di determinare la cifra che devi corrispondere alla compagnia di assicurazione al momento della stipula o del rinnovo della tua polizza auto. Il costo cambia a seconda del tuo punteggio riferito alla classe di merito. Ogni anno, infatti, se non vieni coinvolto in nessun incidente con responsabilità avrai la possibilità di salire di una classe, mentre in caso contrario otterrai una penalizzazione. In quest'ultimo caso subirai anche una maggiorazione del costo della tua polizza assicurativa, mentre quando sali di classe il premio sarà minore. Questo meccanismo si blocca al momento in cui riuscirai a raggiungere la prima classe di merito.

Ricorda che le compagnie assicurative non considerano tutto l'anno di protezione per valutare eventuali promozioni o retrocessioni in questa classifica di merito, ma soltanto un lasso di tempo specifico conosciuto con il nome di osservazione, che ha termine nei due mesi precedenti alla data di scadenza della polizza assicurativa.

Se assicuri per la prima volta un'auto, il sistema del Bonus Malus parte dalla quattordicesima classe, che viene conosciuta come tariffa base. Nel corso degli anni avrai l'opportunità di scalare questa classifica, il cui andamento dipenderà dai sinistri con responsabilità che coinvolgono persone o cose. Nel caso in cui dovessi essere responsabile di un incidente durante il periodo di osservazione, la tua compagnia lo includerà nel tempo di osservazione dell'anno seguente.

Come fare per calcolare le classi di merito del meccanismo Bonus Malus
Il meccanismo del Bonus Malus viene suddiviso dalle compagnie assicurative in classi di merito. A ognuna di queste viene assegnato un importo differente da pagare. Le classi partono dalla prima, ovvero la meno costosa per arrivare alla diciottesima, quella che determina un pagamento maggiore del premio. La differenza tra questi due estremi è, solitamente, il triplo del costo. Avanzare verso la prima classe necessita di più tempo, rispetto alla retrocessione verso l'ultima che è più rapida.

Quando provochi un incidente con colpa diretta, vieni retrocesso di due classi. Se invece, durante l'anno di protezione assicurativa non si verificano sinistri con responsabilità guadagni una classe. Questo tipo di meccanismo è stato pensato per promuovere uno stile di guida prudente e sicuro.

In che occasione si applica il Malus?
Per quanto concerne l'applicazione del Malus, questo viene applicato quando si accerta che la responsabilità del sinistro è a carico dell'assicurato. Prima, però, devono essere effettuate le dovute verifiche da parte della compagnia assicurativa, che deve attestare che il proprio assicurato sia realmente il maggiore responsabile nell'incidente in oggetto.

Quando la colpa è equamente distribuita, non viene applicata la penalizzazione sulla classe di merito, quindi il pagamento del premio rimane inalterato. Ciò non vale quando nell'arco di cinque anni si viene coinvolti in più sinistri, anche con percentuale ridotta di colpa (questa ipotesi scatta se sommando gli incidenti si arriva al 51% o una percentuale superiore).

È possibile rimanere nella stessa classe di merito dopo essere stati coinvolti in un sinistro?
In alcuni casi hai la possibilità di non subire penalizzazioni di classe di merito anche in seguito a un incidente, evitando che si applichi il Malus e la maggiorazione del costo del premio. A seconda della dinamica del sinistro, non sempre è conveniente affidarsi al risarcimento da parte della compagnia. Se i danni sono lievi, è consigliabile pagare direttamente il danno, così da evitare di essere penalizzati nella classe di merito.

Ti ricordiamo, però, che è preferibile segnalare l'incidente alla tua compagnia, indicando la decisione di voler pagare tu stesso il danno. Questa possibilità, però, non ti viene offerta da tutte le assicurazioni. Accertati, prima di firmare il contratto, che questa opzione sia inclusa o chiedi se sia possibile includerla.

Tramite alcune garanzie accessorie, puoi tutelarti con il Bonus protetto. Alcune compagnie, ti consentono di lasciare invariata la tua classe di merito interna, nel caso tu venga coinvolto in un primo incidente con responsabilità che supera il 50%.

Allianz Direct, ad esempio, propone la soluzione Bonus Protetto, proteggendo la propria Classe e premio, a patto che non si è stati responsabili di un sinistro negli ultimi due anni e la propria Classe di Merito sia inferiore a 13. L’assicurazione auto online di Zurich Connect, invece, protegge da aumenti del premio dopo il primo sinistro con colpa, e non tiene conto del primo incidente per l’assegnazione della Classe di merito interna, in caso di molteplici sinistri con colpa.

Cosa accade nel caso di cambio di compagnia assicurativa?
Se ti stai chiedendo cosa accade alla tua classe di merito nel caso di cambiamento di compagnia, è bene sapere che le compagnie di assicurazione non sempre hanno regole identiche, ma hanno margine di operatività potendo definire internamente le classi.

Per evitare che gli assicurati perdano, nel passaggio, la loro classe, è stato creato un sistema conosciuto come “Classe di conversione universale”, con il quale si utilizzano “tabelle predisposte dall'IVASS”. In questo modo, è possibile fare il confronto tra la classe di merito ottenuta con una compagnia e quella della tabella IVASS.

Se desideri conoscere la tua classe di merito, puoi consultare l'attestato di rischio che ogni compagnia rilascia; recandoti direttamente in agenzia o eventualmente sul sito web della compagnia assicurativa, solitamente presente in un'area riservata che contiene le posizioni assicurative. Per accedere è sufficiente inserire delle semplici credenziali di accesso, ad esempio con User Name e Password, fornite dalla compagnia stessa.

Come influisce il Bonus Malus sul proprio premio assicurativo?
Se rimani coinvolto in un incidente con colpa, puoi decidere come detto se pagare personalmente il danno o se affidarti alla tua compagnia assicurativa. In quest'ultimo caso, il premio aumenterà in maniera proporzionata al danno e alla classe di merito che ti verrà assegnata successivamente.

Se sei in una classe alta, l'aumento sarà maggiore e viceversa. Altro fattore che incide è l'età del guidatore, che vede più penalizzati chi ha da poco conseguito la patente di guida. Non si può calcolare in anticipo l'aumento, ma mediamente questo si aggira in un range che va dal 30% al 240%.


News Correlate
Polizza auto: ecco come fare per risparmiare » Polizza auto: ecco come fare per risparmiare
Elenco delle spese che ruotano attorno ad un auto, in primis la polizza assicurativa
L´Assicurazione che cercavi. RC auto e company » L´Assicurazione che cercavi. RC auto e company
Mini Guida per scegliere la tua compagnia di assicurazione migliore
Hai problemi con l’auto nuova? Attento ai richiami » Hai problemi con l’auto nuova? Attento ai richiami
Cosa fare dopo l’acquisto se scopri un difetto e a chi rivolgerti
In caso di sinistro, conviene sempre chiamare le autorità? » In caso di sinistro, conviene sempre chiamare le autorità?
Le indicazioni per compilare il Modulo Blu da portare all´assicurazione
Risparmiare sulle RC auto? Ecco come fare » Risparmiare sulle RC auto? Ecco come fare
Seguendo pochi punti si può pagare fino al 40% in meno sull´assicurazione auto

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]