Portale Auto e Motori
Notizie

Volkswagen Bulli: arriva la versione digital


di

Nuove dotazioni tecnologiche per il restyling

Volkswagen Bulli: arriva la versione digital
Icona senza tempo, Volkswagen Bulli è il multispazio che ha venduto nell’arco della sua produzione ben dodici milioni di veicoli. Il restyling punta sulla modernità offrendosi in una declinazione digitale e connessa, con la presenza a bordo di numerosi sistemi di assistenza e per la prima volta di una strumentazione digitale con sistemi di infotainment di ultima generazione. Ulteriori novità si concentrano nel design e in una dotazione di serie ancora più ricca.

La trazione si avvale di motori TDI (con potenza da 90 a 199 CV). Inedita la proposta di elettrica (con oltre 400 km di autonomia, a seconda della batteria). Fra i nuovi sistemi di assistenza rientra il sistema di compensazione delle raffiche laterali, di serie su tutti i T6.1: questo sistema stabilizza il veicolo appena il vento laterale diventa eccessivo.

Troviamo, inoltre, il sistema di assistenza per il mantenimento della corsia Lane Assist, il Park Assist, il Rear Traffic Alert. Tutti i modelli sono progettati per attività di traino, con un peso rimorchiabile fino a 2.500 kg, a seconda del propulsore. Le manovre con rimorchio vengono agevolate dal Trailer Assist.

La novità più importante per i sistemi di infotainment è rappresentata da una scheda SIM integrata (eSIM), di serie con la radio Composition Colour. La eSIM rende possibile l’accesso ad una vasta gamma di funzioni e servizi online. Volkswagen ha sviluppato dotazioni nuove dedicate al lavoro quotidiano. Tra queste rientrano una presa da 230 volt sul sedile del conducente e uno scomparto con serratura nel sedile doppio sul lato passeggero.

È stata progettata un’opzione di carico per oggetti lunghi, che ora possono essere spinti fino sotto il sedile dei passeggeri anteriori. E’ stata ampliato l’equipaggiamento di serie del Multivan 6.1.

Rispetto al modello precedente, il Multivan 6.1 Trendline adotta una nuova plancia più ricca che include il sistema audio Composition Colour con touchscreen da 6,5 pollici e ricezione radio digitale DAB+, l’azionamento elettrico della chiusura di sicurezza bambini, i nuovi fari H7 e un nuovo volante multifunzione rivestito in pelle.

A bordo della versione Multivan 6.1 Comfortline si aggiungono display multifunzione Premium, inserti decorativi nella plancia e nei rivestimenti laterali, il pacchetto luci e visibilità, interfacce USB supplementari nel vano passeggeri.

Infine, l’equipaggiamento del Multivan 6.1 Highline integra nuovi fari con tecnologia LED, nuovi gruppi ottici posteriori a LED, Park Assist, sistema di navigazione da 8 pollici‚ Discover Media e Digital Cockpit. Il nuovo T6.1 arriverà sul mercato nell’autunno 2019.

News Correlate
Il Bulli sarà elettrico » Il Bulli sarà elettrico
La Volkswagen ha presentato a Detroit la vettura che annuncia il ritorno del Bulli, ossia del furgoncino più famoso di sempre
Ultimi 600 Volkswagen Bulli » Ultimi 600 Volkswagen Bulli
Per celebrare il pensionamento del celebre pulmino sarà prodotta in Brasile, in 600 esemplari, una speciale Last Edition
Addio Volkswagen Bulli » Addio Volkswagen Bulli
In Brasile la produzione si interromperà a fine 2013. Finisce l´epoca del celebre minibus
Volkswagen: a Los Angeles molte novità » Volkswagen: a Los Angeles molte novità
Beetle R Concept, la nuova evoluzione della Passat, la Eos e la Up! Lite attirano i riflettori nello stand tedesco

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency