Auto Motori  Home    Formula 1     Eicma 2021     Museo Ferrari    MIMO 2021      Assicurazioni    |  FOTO  |  VIDEO   | Newsletter | 
  News Auto e Motori
Notizie

Cambiare macchina, ecco qual è il periodo migliore per farlo


03/01/2022

di Domenico Scalera

Per Cambiare auto e comprarne una nuova dobbiamo tenere presenti tutta una serie di aspetti. Eccoli

Cambiare macchina, ecco qual è il periodo migliore per farlo
Quando vogliamo cambiare l’automobile e comprarne un'auto nuova dobbiamo tenere presenti tutta una serie di aspetti, compreso il fatto che ci sono alcuni periodi dell’anno che risultano più adatti a compiere un simile passo. Certi mesi sono da considerare molto convenienti, mentre altri sono invece off limits. In generale sarà corretto affermare come il mese di dicembre vada a configurare il periodo migliore dell’anno per comprare la macchina nuova, mentre quello di settembre sia da considerare il meno adatto allo scopo poiché escono sul mercato i nuovi modelli delle automobili (e in più gli italiani sono in ferie, dunque investono nelle vacanze piuttosto che in investimenti di questo tipo).

Dicembre e la fine di ogni mese sono i momenti migliori
Solitamente è proprio nel mese di dicembre che i costruttori hanno maggiore interesse a smaltire i modelli che saranno presto rimpiazzati da quelli oggetto di performanti restyling in fatto di motorizzazione o design. E i concessionari, dal canto loro, hanno tutto l’interesse a raggiungere gli obiettivi di vendita prefissati dunque c’è più margine per trattare sul prezzo finale. Un ragionamento che vale in particolar modo per le automobili di prestigio, come ad esempio le vetture Mercedes e gli altri brand sinonimo di lusso che hanno un prezzo di listino più elevato. In genere, oltre che a dicembre, la fine del mese è un buon momento per comprare automobili. Anche qui c’è la necessità da parte dei concessionari di raggiungere i target di vendita imposti, dunque si potrà ottenere un prezzo più vantaggioso. Da valutare come momento perfetto anche la fine del trimestre finanziario, visto che in quel periodo i venditori saranno anche più sotto pressione per il raggiungimento degli obiettivi.

Settembre, l’alta stagione e gli elementi che influenzano il mercato
Abbiamo incoronato dicembre quale mese perfetto per fare l’acquisto di un’automobile, sarà quindi corretto indicare anche il mese peggiore ovvero settembre. E’ il momento in cui escono sul mercato i nuovi modelli di macchine: il margine di risparmio risulterà essere più stretto. Da evitare anche i periodi cosiddetti di ‘alta stagione’, intendendo con questa terminologia i mesi dell’anno dove per determinati modelli di vetture c’è una maggiore richiesta (per esempio, la primavera e l’estate saranno da considerarsi ‘alta stagione’ per i modelli cabrio). Si parla in questo caso anche di stagionalità delle automobili. Ci sono momenti in cui determinate tipologie di vettura tirano meno, dunque vi è un maggiore interesse a smaltire gli stock formati da diversi esemplari. Anche un aggiornamento dei modelli di auto può determinare un vantaggio per chi compra, visto che si potranno intercettare anche in questo caso delle riduzioni di prezzo. Infine da valutare anche un ulteriore aspetto, ovvero il fatto che l’andamento del mercato dell’automobile non è legato o determinato soltanto da elementi di tipo endogeno. L’appetibilità di una vettura può ad esempio essere determinata dalle norme antinquinamento e dalle limitazioni ipotizzate per le motorizzazioni termiche, come il diesel che è sempre più sotto i riflettori.

News Correlate
Come scegliere il momento giusto per comprare una macchina nuova » Come scegliere il momento giusto per comprare una macchina nuova
Suggerimenti utili per la scelta della tua nuova auto e come risparmiare sull´Assicurazione
Aumentano i prezzi delle auto nuove » Aumentano i prezzi delle auto nuove
L’incremento dell’Iva dell’1% comporta una spesa ulteriore di 220 euro a vettura e di 435 milioni in totale
Polizze auto sempre più care per i consumatori » Polizze auto sempre più care per i consumatori
Catricalà denuncia aumenti ingiustificati pari al 25% tra il 2009 e il 2010, mentre le due ruote pagano il 35% in più
Da lunedì l’Iva dal 20 al 21% » Da lunedì l’Iva dal 20 al 21%
Colpito fortemente il sistema dell’auto motive: aumenterà il costo delle auto e dei carburanti oltre all’Ipt ed ai biglietti di treni e autobus

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter
Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency