Portale Auto e Motori

Automania.it
Notizie

Quello che non vedrai al Salone di Ginevra 2017


di

Tra i grandi marchi assenti al Salone Internazionale dell´auto, il brand americano Tesla

Quello che non vedrai al Salone di Ginevra 2017
[ Ginevra ] - Inaugurata il 9 marzo scorso, Il Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra 2017 che chiuderà il prossimo 19 marzo, con una superficie di circa 106.000 metri quadrati ospita ben 180 espositori di cui 99 sono anteprime mondiali, ma solo una trentina sono specificati nel listino ufficiale. Tra i nuovi modelli la Renault Alpine, un nuovo modello di McLaren, la Ferrari 8R, la Opel Insignia e un nuovo modello di Ford Fiesta.

Fiore all’occhiello della kermesse, la sportiva Alpine A110, l’ultima versione della Lamborghini Huracan, la nuova V12 di Ferrari, la 812 Superfast, l’Aston Martin Valkyrie e le nuove creazioni di Pininfarina, Giugiaro e Italdesign. Naturalmente il Salone ospita anche i Suv tra cui Nissan Qashqai in versione rinnovata, il nuovo Suv Alfa Romeo, lo Stelvio, la seconda generazione della Volvo XC60, la Crossland X e la nuova Range Rover Velar.
Tra i grandi assenti invece, il costruttore americano Tesla che ha deciso di non presenziare. Probabilmente la scelta è dovuta ad una diversa strategia di marketing focalizzata su mostre ed eventi ad hoc, concentrati sulla presenza a spettacoli motoristici come quello di Las Vegas, dove in una grande piazza nel centro della città, vicino allo stadio di hockey sul ghiaccio, il brand ha esposto veicoli sportivi facendoli anche provare ai potenziali clienti.

Tesla è considerata attualmente l'azienda più innovativa al mondo. L’obiettivo della casa automobilistica è di creare veicoli elettrici ad alte prestazioni. Al salone dell'Auto di Detroit edizione 2013 Tesla ha presentato la Model X, un'auto progettata da zero con l'obiettivo di combinare il meglio di un SUV con i vantaggi di un minivan. Partendo da questa vettura gli ingegneri hanno poi realizzato il modello Tesla Model 3, una berlina di medie dimensioni completamente elettrica, con un'autonomia di circa 345 km. Le prime consegne della Tesla Model 3 per il nord America, sono previste entro la fine del 2017.

Per soddisfare i propri clienti, il marchio ha messo a disposizione i Tesla Supercharger ovvero punti di ricarica gratuiti che permettono di ricaricare le batterie dell'auto fino all'80% in 30 minuti, grazie alla capacità di carico fino a 120 kW. La stessa casa automobilistica a febbraio 2015 ha dichiarato di aver raggiunto i 2.000 Supercharger installati nel mondo. L'installazione delle colonnine di ricarica a marchio Tesla è iniziata in Italia nel 2014 arrivando ad agosto 2016 a circa 118 unità dislocate in 16 zone differenti.

News Correlate
Jaguar I Pace VS Tesla Model X » Jaguar I Pace VS Tesla Model X
Una vera sfida tra questi due suv 100% elettrici che determina la fine del monopolio Tesla, e l’inizio dell’interesse dei grandi costruttori alle vetture elettriche pure
News Auto motori
Nissan Bladeglider: debutta il prototipo a zero emissioni » Nissan Bladeglider: debutta il prototipo a zero emissioni
Il veicolo offre design futuristico, propulsione elettrica e performance elevate
News Auto motori
Nissan svela la prima Solid Oxide Fuel-Cell » Nissan svela la prima Solid Oxide Fuel-Cell
Un prototipo dalle emissioni pari a zero con un motore elettrico alimentato da bio-etanolo e un´autonomia di oltre 600 km
News Auto motori
Tesla Model3: la rivoluzione è partita » Tesla Model3: la rivoluzione è partita
Nata per stupire, questa nuova Tesla sta letteralmente rivoluzionando una fetta di mercato senza ancora aver messo le ruote nei concessionari
News Auto motori

   [ Altre news correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

 [ Info Newsletter » ]

3Wcom Web Agency